Dimostrazione del requisito di capacità tecnica

Consiglio di Stato, Sez. V, 22 settembre 2016, n. 3919

Il concorrente che non ha prodotto documenti idonei a dimostrare di voler affidare a terzi le lavorazioni appartenenti alle categorie per le quali è privo di sufficiente qualificazione può essere escluso legittimamente dalla gara di appalto.

Il consiglio non ritiene sufficiente la dichiarazione prodotta in gara con la quale l’appellante si è limitato a dichiarare di volere subappaltare a terzi “parte delle lavorazioni” comprese in una delle categorie per le quali l’appellante era privo di qualificazione, senza specificarne l’entità. Manca un preciso impegno a subappaltare a terzi “TUTTE” le lavorazioni della detta categoria per cui non è qualificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.